DANIELA VOLPI

DANIELA VOLPI

Si dice che l’arte non produce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è. Pennellate o spatolate, ampie e generose, apparentemente casuali, fanno da sfondo a corpi e volti che emergono dalla tela, quasi a prendere vita, per trasmettere agli altri quello che sento dentro, le mie emozioni, ma anche la mia visione della vita.

 

Biografia sintetica
Daniela Volpi è laureata in pedagogia. Moglie e madre di tre bambine, ha sempre mantenuto il contatto con la pittura, appresa sin da piccola nello studio dello zio pittore, a cui deve la passione per la ricerca artistica, come espressione del proprio io più profondo, approfondendo nel tempo la tecnica con corsi specialistici. Lasciato il lavoro nell’ambito dell’insegnamento, si è dedicata alla sua passione per la pittura a tempo pieno. Ogni sua opera è il risultato, mai pianificato, della continua interazione tra quello che sente dentro e ciò che si svela sulla tela. In un continuo dialogo, che fa crescere ed evolvere un’emozione, dandole forma e colore.
Il suo studio si trova a Bolgare in provincia di Bergamo. Ha partecipato a diverse esposizioni in tutta Italia, l’ultima in ordine di tempo, alla ELLE Galleria di Preganziol (TV) che si è conclusa il 27 marzo. Attualmente sta lavorando alla sua prossima personale prevista a Bolgare (BG) nel mese di luglio.
www.danielavolpiart.it