Jeff Koons a Palazzo Strozzi a Firenze

Sino al 30 gennaio sarà possibile visitare la mostra dedicata a Jeff Koons a Palazzo Strozzi a Firenze, una selezione delle più famose opere, tra grandi sculture e installazioni, di questo importante e discusso protagonista dell’arte contemporanea. La mostra, curata da Arturo Galansino e Joachim Pissarro, sviluppata in stretto dialogo con l’artista, raccontano oltre 40 anni della sua carriera.

La mostra la mostra “Jeff Koons. Shine” ospita prestiti provenienti dalle più importanti collezioni e dai maggiori musei internazionali, proponendo come originale chiave di lettura dell’arte di Koons il concetto di shine, ossia, lucentezza, inteso come gioco di ambiguità tra splendore e bagliore, essere e apparire.

Le opere dell’artista americano pongono lo spettatore davanti a uno specchio in cui riflettersi e lo collocano al centro dell’ambiente che lo circonda. Come afferma lo stesso Koons: “Il lavoro dell’artista consiste in un gesto con l’obiettivo di mostrare alle persone qual è il loro potenziale. Non si tratta di creare un oggetto o un’immagine; tutto avviene nella relazione con lo spettatore. È qui che avviene l’arte“.


La mostra è promossa e organizzata da Fondazione Palazzo Strozzi. Sostenitori: Comune di Firenze, Regione Toscana, Camera di Commercio di Firenze, Fondazione CR Firenze, Comitato dei Partner di Palazzo Strozzi. Main Partner: Intesa Sanpaolo.

Info orari e biglietti su: www.palazzostrozzi.org