PICTOR NOBILIS

PICTOR NOBILIS

Il mio scopo è che l’arte ritrovi il suo spirito innato: che riviva e risplenda nella sua bellezza. Esplorando quel sentiero filosofico già tracciato da Kant, nella cosiddetta bellezza “libera” e alla ricerca della “cosa in sé”, la mia opera vorrebbe svelare i misteri dell’Essenza della Natura, attraverso il dissolversi delle forme in eterei passaggi tonali sfumati di luci ed ombre.

 

Biografia sintetica
Pictor Nobilis è il nome d’arte di Alex Barbanti, artista italiano nato a Carpi (MO). Ha tre lauree: in Architettura, in Ingegneria Edile e in Storia dell’Arte. E’ anche diplomato specialista alla scuola di specializzazione in beni storico-artistici ed attualmente ha sostenuto diversi esami presso la facoltà di Filosofia. L’artista ha anche frequentato diversi corsi di tecnica pittorica – ad olio per velatura, ad acquerello, ad acrilico – tenuti presso qualificati maestri d’arte diplomati all’Accademia delle Belle Arti di Bologna. Nel 2016 segue il Corso di pittura presso il Centro ArsVentuno a Correggio e nel 2016-2017-2018-2019-2020-2021 il Corso di pittura presso il Centro Arti Figurative di Carpi.
Con la sua ricerca artistica, Pictor Nobilis, vuole esplorare le possibili manifestazioni che può assumere la materia e il colore, nelle loro più inattese possibilità, tendendo alla dimensione della cosiddetta “bellezza libera” in senso kantiano. E’ alla ricerca di quei misteriosi enigmi inattingibili della verità neumenica della Natura, che solo un orientamento verso dimensioni non figurative potrebbe svelare. L’artista cerca di rivelare l’Essenza delle possibili conformazioni che la materia potrebbe assumere nel mondo naturale, ma che nell’opera d’arte si manifestano invece in modo inatteso ed inedito.
Negli anni numerose sono le mostre ed i premi a cui ha partecipato. In programma, per il 2022, una serie di eventi che lo vedranno protagonista, tra i quali, la mostra “Nessun luogo è lontano”- Associazione Culturale DAPHNE – curator Paul Cabezas, Angela Corti. Un’esposizione a Palazzo Bargnani Dandolo ad Adro in Franciacorta ed una al Museo della Stampa di Soncino, dal 2 al 18 aprile 2022. A giugno/luglio 2022, esporrà alla galleria La Nacional Spanish Benevolent Society a New York. Sempre nel 2022, vedrà la pubblicazione della sua opera sulla rivista d’arte e musica Arte News Publications con sede a New York ed anche del libro d’artista sketchbook originale che rimarrà presso la libreria di Brooklyn Art Library di New York, per l’occasione, verrà anche realizzato un video che documenta il libro d’artista completo e depositato.