“Se un giorno dipingessi Scario” XII concorso di pittura estemporanea

Domenica 19 dicembre, nel borgo marinaro di Scario, al via la la XII edizione del concorso di pittura estemporanea “Se un giorno dipingessi Scario”; la manifestazione è organizzata dal Comune di San Giovanni a Piro, in occasione del centenario dalla nascita del “pintor” Josè Ortega (1921-20219) ed in collaborazione con l’associazione culturale “Controluce”. La premiazione finale è prevista alle ore 18.30 in Piazza Immacolata.

Il concorso è aperto a tutti gli amanti della pittura e prevede la creazione di un’opera pittorica da realizzarsi nel centro abitato di Scario durante la giornata di domenica 19 dicembre, dalle ore 8:00 alle ore 17:00. Ogni partecipante avrà con sè la propria tela, opportunamente vidimata dagli organizzatori al momento dell’iscrizione presso l’infopoint turistico comunale. Sono ammesse tutte le tecniche pittoriche su fondo tinta unica. Saranno ammesse le tele con i seguenti formati: min cm 40×50, max cm 100×100.

Immediatamente dopo la consegna delle opere, una giuria di qualità esprimerà il suo insindacabile giudizio, decretando i vincitori dei premi così ripartiti: 1° classificato Euro 250, 2° classificato Euro 200, 3° classificato Euro 150.

Non è previsto nessun costo di iscrizione per la partecipazione all’estemporanea di Pittura che è riservata a persone maggiorenni. Per partecipare al concorso è necessario compilare il modulo di iscrizione, scaricabile dal sito del Comune http://www.comune.sangiovanniapiro.sa.it.