Tornabuoni Arte presenta: Arte moderna e contemporanea. Antologia scelta 2022

Tornabuoni Arte presenta al pubblico “Arte moderna e contemporanea. Antologia scelta 2022”, appuntamento annuale che si concretizza in una mostra nelle due sedi italiane, di Firenze e di Milano, e in un volume, frutto di un’accurata selezione di opere, che evidenzia lo spirito di attenta ricerca e raffinata conoscenza che la galleria ha maturato nel tempo. Sarà possibile visitare l’esposizione a Firenze (Lungarno Benvenuto Cellini 3) da venerdì 3 dicembre e a Milano (Via Fatebenefratelli, 36) da giovedì 16 dicembre 2021.

La mostra allestita nelle sede fiorentina, con oltre cinquanta opere, è suddivisa per aree tematiche. Al primo piano della galleria troviamo una sezione dedicata ai grandi maestri dell’arte figurativa italiana della prima metà del Novecento, come Plinio Nomellini, con cui iniziamo questo percorso espositivo. Tra gli artisti che segnarono in maniera indelebile il periodo a cavallo delle due guerre, non possono mancare figure come Savinio rappresentato da Apparition du Printemps del 1929 o Massimo Campigli. Piazza d’Italia, opera nota di Giorgio de Chirico, del 1951, ci introduce alla pittura metafisica: la composizione raffigura le caratteristiche architetture di uno spazio urbano dall’atmosfera rarefatta, carica di lirico silenzio.

Si prosegue al piano terra con un’ampia selezione di opere moderne e contemporanee. Lucio Fontana è stato un artista con cui la Tornabuoni Arte ha sempre avuto un rapporto speciale, e in questa antologia troviamo ben cinque suoi capolavori come, fra tutti, Concetto spaziale, Attese, 1965-66, dove l’azione solenne di quattro tagli si imprime sulla tela rossa. Relativamente al contesto dell’Arte Povera, sono in mostra esempi come: Alighiero Boetti e Jannis Kounellis. Segnaliamo anche la presenza di altri protagonisti di questo periodo storico come Enrico Castellani, Arnaldo Pomodoro, Piero Dorazio, Alberto Biasi, Emilio Isgrò.

Chiude l’esposizione, una sezione dedicata agli artisti internazionali, tra i quali, Wassily Kandinsky a Joan Mirò.


Info: Tornabuoni Arte www.tornabuoniart.com